Contributi di assi­cura­zione


Per i lavoratori dipendenti assicurati presso AOK entra in vigore da gennaio 2019 un’aliquota contributiva generale del 14,6 percento, più un piccolo contributo aggiuntivo indipendente dal reddito dell’assicurato. Il contributo viene determinato dal compenso lordo. Esiste tuttavia un tetto annuo, il cosiddetto limite del calcolo di contribuzione. Oltre questo limite non vengono trattenuti dallo stipendio altri contributi di malattia. Nel 2019 questo limite massimo è pari a 54.450 euro. L’aspetto particolare è questo: in Germania, i dipendenti e i datori di lavoro corrispondono il contributo di assicurazione insieme. La quota a carico del datore di lavoro ammonta al 7,3 percento e il datore di lavoro paga anche la metà del contributo aggiuntivo.

I lavoratori autonomi pagano un’aliquota contributiva ridotta del 14 percento – più un piccolo contributo aggiuntivo indipendente dal reddito dell’assicurato – se hanno scelto un’assicurazione che non prevede il diritto all’indennità di malattia.